You are here
Home > Giochi di Ruolo Online > Runes of Magic: Closed Beta 3

Runes of Magic: Closed Beta 3

In occasione dell’inizio del Closed Beta Test III, comprendente di vari stress-test, ho ricevuto l’invito per Runes of Magic, un gioco tutt’ora in fase di testing in occidente importato dalla cina.
Purtroppo, è stato posto un NDA su tutti i contenuti – e quindi non potrò divulgare alcunché che non sia stato già detto finché non sarà pronta la Open Beta -, mi accingo quindi a riferire le poche notizie attualmente disponibili.

In un recente Q&A (Question & Answer) in tedesco, tradotto in inglese da poco tempo e reperibile nella homepage del sito ufficiale di runes of magic  sono state date alcune nuove informazioni.
Runes of Magic sarà un MMO gratuito con cash shop,  di stampo orientale – essendo cinese di nascita – ha comunque l’esperienza basata sulle quest più che sul grinding, e gli sviluppatori tedeschi hanno recentemente annunciato di star ancora bilanciando verso il trend occidentale il gioco.

Innansitutto, nel Cash shop non verranno messi oggetti come armi ed armature, ma ci sarà piuttosto la tendenza a lasciare item che possano aiutare il crafting di questi stessi, così da non influenzare il bilanciamento del gioco.
Non saranno messi in vendita nemmeno oggetti per l’accesso a “zone speciali”, come dungeon o comunque istanze, che saranno accessibili a tutti.
Non ci saranno nemmeno da comprare oggetti per permettere alle gilde di crescere, i livelli delle gilde (partendo dal primo livello che permette fino a 50 giocatori) cresceranno in base ai materiali investiti nella gilda, come legno, metalli, etc, che sono quindi reperibili con le skill di raccolta.
Ogni livello alzerà di 10 persone la capacità della gilda, e ci saranno alla raggiunta di determinati livelli prefissati dei premi, come ad esempio la casa di gilda al raggiungimento del quinto livello e la possibilità di dichiarare guerra ad altre gilde al settimo livello.

Per quanto riguarda istanze e non, i mostri si trovano normalmente all’aperto ma vi sono  anche dungeon.
Sono previsti alcuni dungeon instanziati: 2 istanze raid fino a 36 persone (che stanno testando in questo momento), altri due dinamici e instanziati, sei più piccoli sempre istanziati, ed altri aperti sparsi per tutto il mondo.

Il gioco è maggiormente orientato verso il PVE, ma non escludendo il PVP che sarà fatto in arene in cui i giocatori potranno combattere contro altri giocatori di un range di livello prestabilito.
Sarà anche attivo un ranking system, per cui le battaglie tra personaggi porteranno alla “gloria” il più forte.
Da non escludere anche il sistema di gilda contro gilda, per cui anche le gilde saranno incluse nel ranking system.
Alcuni metodi diversi dall’arena invece garantiranno dei premi, come risorse epiche utilizzate anche per fare l’upgrade di armi e castelli di gilda. 

La grafica è molto carina, ed è previsto anche l’utilizzo delle ultimissime tecniche grafiche della Nvidia ed altre case produttrici dalla graphic engine. 
Ci sarà anche la possibilità di eventuali modifiche o migliorie alla grafica, in quanto l’engine è stata programmata dagli stessi sviluppatori del gioco (della Runewaker).

In ultima nota, è stato accennato nel Q&A di cui si è precedentemente detto alla possibile aggiunta di due nuove classi in futuro, così anche all’aggiunta di navi e cavalcature volanti, senza scartare anche la possibilità di avere – ma non subito all’inizio della open beta – dei server specializzati (PVP, RPG), oltre ad essere stato annunciato uno whipe dei personaggi ai fini dell’inizio della Open Beta.

Attendiamo quindi, per chi già non avesse l’invito alla Closed Beta, che esca il gioco in Open.
Se avete invece l’invito ed avete qualche opinione (che non violi l’NDA!), siamo qui per sentirla!

2 thoughts on “Runes of Magic: Closed Beta 3

  1. Così a prima vista sembra che non introduca granchè di nuovo sul palcoscenico dei mmorpg. ma forse è troppo presto e le info trapelate troppo poche per farsi un’opinione.

  2. Purtroppo ancora non è permesso parlarne, ma conto di scrivere qualcosa in più quando apriranno la open beta.
    Lo skill/class sistem è interessante, un po’ più ristretto di quello di DOMO… ma meglio non dire altro vah!

Lascia un commento

Immagine CAPTCHA

*

Top