You are here
Home > Giochi di Ruolo Online > Il gioco di ruolo online: i medium (seconda parte)

Il gioco di ruolo online: i medium (seconda parte)

Dopo aver parlato del gioco di ruolo online in tempo reale oggi vi racconto di quello “per corrispondenza”.

Il gioco di ruolo online per corrispondenza

Pro: per corrispondenza (lasciando un messaggio scritto), quindi consumo di tempo e impegno pari a zero.
Contro: meno probabilità di successo sul lungo periodo, può essere legnoso se il gruppo non è sufficientemente veloce a postare.

Il gioco di ruolo per corrispondenza o “corrispondenza di ruolo” è disponibile in due forme: Play-By-Email o Play-By-Post (by forum o by blog). Io educatamente scoraggio il play-by-mail, perché il play-by-post fa praticamente la stessa cosa con una migliore archiviazione, migliori strumenti, meno confusione su “a chi tocca” o sull’ordine cronologico, e il play-by-post è anche, di solito, più veloce. Il Play-By-post è la strada da percorrere, a mio modesto parere. Ci sono numerosi forum che ospitano campagne play-by-post, ma io sono per quelli: o con grandi e dedicate community, o quelli facili da usare, o quelli che si concentrano principalmente sui play-by-distacco rispetto alle discussioni più tradizionaliste sui gdr .

Strumenti:

Ci sono molteplici forum che ospitano al loro interno play-by-post molto ben fatti e molto seguiti sia a livello italiano che internazionale. Ne cito 2 su tutti: la sezione del play-by-forum di Dragonisland in cui ssi respira un clima molto amichevole e la qualità del gioco è molto alta; e GDR-online sicuramente la massima risorsa per il gioco di ruolo online in Italia.

Stile:

Non c’è molto da dire circa lo stile di un play-by-post che non sia già stato detto nel primo articolo. I Post possono essere molto lunghi. Potreste voler impostare un limite per quanto possano esserlo al massimo, e di quali elementi si può o non può comporre, come immagini o caratteri di fantasia o di testo colorato.

Ci sono anche alcune cose che dovete controllare nel play-by-post, ad esempio è molto maleducato che un giocatore prenda il controllo di un PNG o di un PG non suo. Questo è chiamato “godmodding” in alcuni forum, e significa far fare azioni ad altri personaggi non propri all’interno del proprio post.

È necessario impostare un limite minimo al numero di post e di attività. Ad esempio mi aspetto che i giocatori scrivano 1 o 2 post al giorno, 5 giorni a settimana. Se non si riesce a rispettare, io purtroppo devo trovare un altro giocatore. Mi piace anche chiedere gli indirizzi email dei miei giocatori in modo da poterli sollecitare. Questa è poco ortodossa e un po’ rude come pratica, ma c’è in ballo il divertimento di tutti. Tenete presente che molti play by post muoiono per la poca dedizione dei giocatori, e con questo ho detto tutto.

Poichè non c’è calendario, i giocatori si dilungano oltremodo rendendo il gioco ancora più lento. Come DM, dovreste essere attivi, l’attività spetta a voi, e premiate i player più attivi. Date il buon esempio e siate esigenti.

I forum migliori sono quelli che offrono alcune chicche come gli “spoiler tag” che in realtà non sono altro che pulsanti che nascondono il testo e tag di immagine in modo da poter postare elementi come le mappe. Il testo privato va bene, ma non è necessario. Un sacco di persone usano il colore del testo per distinguere i discorsi diretti dei propri personaggi, anche questa è una funzione utile ma non indispensabile. Anche i generatori di dadi possono fare comodo all’occorrenza, ma la maggior parte dei forum usa generatori piuttosto complessi e fastidiosi. Preferisco tirare i dadi personalmente per tutti, PG e PNG.

Penso che questo sia tutto quello che volevo dire in merito. Voi usate qualche altro strumento per facilitare / ottimizzare il GdR online? Mi piacerebbe creare una lista di risorse utili quindi se avete idee sono pronto a recepirle :)

4 thoughts on “Il gioco di ruolo online: i medium (seconda parte)

  1. Anche “La Settima Torre” (cercate su google) ha una sezione di Play-by-Forum, nella quale io masterizzo (non ora che gli esami mi prendono) e gioco…

Lascia un commento

Immagine CAPTCHA

*

Top