You are here
Home > Giochi di Ruolo Cartacei > Il Buio di Etherna – Scalata verso la Luce

Il Buio di Etherna – Scalata verso la Luce

Il Buio di Etherna GDR

I Fayar, gli abitanti del pianeta Etherna
I Fayar, gli abitanti del pianeta Etherna

Etherna, pianeta anni luce lontano dal pianeta Terra e inserito (come sempre a forza) nella Federazione Interstellare quasi 250 anni fa. I nativi del pianeta sono piuttosto differenti dalla razza umana: sono Tanatonici, si chiamano Fayar e sono umanoidi dalla pelle di tonalità variabile tra il blu e il viola, più alti ed esili, ma più muscolosi rispetto agli uomini e con gli arti più lunghi rispetto torace, quasi da renderli sproporzionati. Il loro sangue è ricco di zolfo ed è di colore verdastro mentre i loro capelli assumono tonalità che variano dal bianco al nero, con varie sfumature di grigio, mentre i lineamenti del viso ricordano quelli umani.

La tecnologia degli indigeni, rispetto a quella della Federazione, è indietro anni luce: sono ancora alla meccanica a vapore, seppur molto più avanzata rispetto alla meccanica a vapore dell’umanità. Di conseguenza, per la Federazione, è piuttosto facile soggiogare Etherna e includerla tra i pianeti “colonia”.
Dopo poco meno di 50 anni dall’arrivo della Federazione, su Etherna avviene un cataclisma: una fitta e densa pioggia nera cade sul suolo del pianeta e, pian piano, una spessa coltre di nubi nere ne ricopre il cielo fino ad oscurare il sole.

Con il passare del tempo, a pioggia finita e contrariamente alle aspettative di tutti, le nubi nere non spariscono e rimangono nella parte più alta dell’atmosfera. La Federazione riprende il viaggio spaziale e si rende immediatamente conto che il pianeta è completamente isolato sia in uscita che in entrata e…anche i raggi del sole non riescono a penetrare la coltre di nubi. Questo “imprevisto” causa una pesante glaciazione. Come se non bastasse, di lì a poco e apparentemente dal nulla, sciamano per Etherna delle creature mostruose mai viste, molto spesso somiglianti ai mostri che popolano gli incubi e le leggende Fayar. Il loro unico obiettivo sembra essere la distruzione degli esseri viventi che si parano davanti a loro.

Questa situazione critica impone a tutti gli abitanti di Etherna di rimanere uniti per sopravvivere. Vengono fondate poche ed enormi città stato, con fortificazioni altissime e molto robuste per cercare di impedire l’avanzata dei mostri. Con l’assenza di rifornimenti e di innovazione, la tecnologia della Federazione lascia pian piano il posto a quella Fayar che prende il sopravvento in un precario equilibrio di potere e utilitarismo.


 

Mappa di Etherna: il continente Cythophel
Mappa del pianeta Etherna: il continente Cythophel

La Convocazione

E’ la fine di ottobre dell’anno 4097 e sono ormai passati 200 anni dalla calata delle nubi nere e dei mostri su Etherna. A Tyamarash, nella più grande città del continente Cythophel, qualcosa sembra muoversi: un discreto numero di persone, apparentemente insignificanti, ricevono una misteriosa lettera con un “invito”, o forse sarebbe più opportuno dire una “minaccia”, a presenziare ad un incontro presso uno degli edifici della città.

Le lettere recitano più o meno tutte così:

All’attenzione del/la signor/signorina XXX

Le inviamo questa nostra allo scopo di farLa giungere da Noi per un incontro: abbiamo da proporLe un’offerta che non vorrà sicuramente rifiutare.

L’incontro avrà luogo a Tyamarash, presso il Centro Ospitale dei Bisognosi nella strada cittadina dei Prionty, il quindicesimo giorno del mese delle Semine secondo il Gioioso Calendario della Luce del corrente anno.
Allo scoccare della quindicesima ora si presenti nell’atrio. Troverà molta gente. Dica al Fayar preposto alla sicurezza “che il Mattino di Luce illumini la tua via” e lui La accompagnerà ad una scala. Scenda di tre piani, senza guardarsi intorno, e Ci troverà senza difficoltà alcuna.

AspettandoLa con ansia e fiduciosi di vederLa giungere puntuale all’appuntamento, Le porgiamo i Nostri più cordiali e sentiti saluti.

Gli Accoliti della Luce.

Chi sono gli “Accoliti della Luce” e cosa vogliono da queste persone? Ma soprattutto, perché intimano loro di presentarsi?
Lo scopriremo presto… nella prossima puntata!

terzoconclave
Associazione di giochi di ruolo, giochi da tavolo, giochi di carte collezionabili e non e di miniature con sede a Saronno (via Parini 54) e attiva da 18 anni.

Lascia un commento

Immagine CAPTCHA

*

Top