You are here
Home > Giochi di Ruolo Cartacei > I migliori e i peggiori GdR

I migliori e i peggiori GdR

A chi non piacciono classifiche e sondaggi alzi la mano :)
Magari il verbo “piacere” è esagerato però questi strumenti pseudo-statistici riscontrano sempre una certa curiosità. Da parte mia, lo stimolo ad interessarmi alla classifica dei migliori e peggiori giochi di ruolo, è arrivato grazie a due articoli pubblicati rispettivamente su theRPGsite e RPGnet.

Non abbiamo ancora organizzato niente di simile sul GdR Blog ma sarebbe interessante vedere la differenza tra i palati nordamericani e quelli europei in fatto di GdR.
Ad ogni modo posto qui sotto le classifiche, ci tengo a precisare che io personalmente non conosco tutti i titoli elencati (soprattutto tra i peggiori).

Migliori

theRPGsite

1- Call of Cthulhu
2- Rules Cyclopedia D&D
3- Dungeons & Dragons 3.x
4- Warhammer Fantasy Roleplay
5- Classic Traveller
6- GURPS 3rd Edition, Revised
7- Marvel Superheroes
8- Runequest
9- Hero System
10- All Flesh Must Be Eaten

Nota: Questo articolo risale alla prima metà del 2007 quindi sono sicuro che fare un nuovo sondaggio oggi cambierebbe molte delle posizioni nella lista.

RPGnet

1- Spirit of the Century
2- King Arthur Pendragon
3- Nobilis
4- Unknown Armies
5- Call of Cthulhu
6- Feng Shui
7- Warhammer Fantasy Roleplay
8- Buffy the Vampire Slayer
9- Angel
10- Paranoia XP

Nota: In entrambi le classifiche occupano posizioni di rilievo sia Call of Cthulhu che Warhammer Fantasy Roleplay. Io non posso far altre che dirmi pienamente d’accordo anche se ci sono titoli che non sono in classifica e che meritavano di esserci.

Peggiori

theRPGsite

1- AD&D 2e
2- Star Wars d20
3- Rifts
4T- Powers & Perils
4T- F.A.T.A.L.
6- Aftermath
7- Immortal: The Invisible War
8T- AD&D 2 Player’s Option
8T- Living Steel
10- Fuzion

Nota: su questa classifica dei peggiori di theRPGsite mi sento di fare una precisazione. Non so se qualcuno di voi ci naviga qualche volta, comunque anche se non lo conoscete ve lo dico io: questo sito deve la sua popolarità in gran parte all’alto grado di “conflittualità”. Cioè scrivono recensioni, commenti ecc solo per far scoppiare la polemica ed ecco spiegato cosa ci fa AD&D in prima posizione :).

RPGnet

1- F.A.T.A.L
2- HYBRID
3- Empire of Satanis
4- The World of Synnibar
5- Cyborg Commando
6- Fantasy Wargaming
7- Immortal: The Invisible War
8- KABAL
9- Expendables
10- Heroes & Heroines

Nota: ed eccoci arrivati alla “lista oscura” cioè io personalmente non conosco circa la metà di questi GdR e quelli che conosco come Immortal o F.A.T.A.L. beh, si, non sono un granchè in effetti, però c’è di peggio. Questa è una classifica fatta con i voti degli utenti e mi sa che gli utenti si siano lasciati trascinare dalle pessime recensioni che sono state fatte di questi giochi più che da brutte esperienze personali.

3 thoughts on “I migliori e i peggiori GdR

  1. Sono più o meno daccordo con gli elenchi, tranne Ad&D tra i peggiori [ho letto il commento ma volevo dirlo cmq ^^] Direi comunque al dilà del gusto personale si tratta di una scaletta seria. Raro a trovarne. Solitamente sono pilotate da chi ha interessi nel settore. Se dovessi stilare un personale giudizio non sulla scaletta che mi pare attendibilissima, ma in base ai miei gusti…e pienamente consapevole di andare contro corrente direi…

    Migliore Italiano Lex Arcana [Motivo personale feeling con ambientazione e buon regolamento peccato il mostrario]
    Migliore Straniero Star Wars d6 [Ottimo regolamento, diverse lacune nei combattimenti navali]
    Peggiore D&D4 [La rovina di un classico nel nome del convertiamolo a Warhammer]
    Gioco che consiglierei al momento Cani della Vigna [Fuori dalle righe, in un periodo di stanca dei gdr, decisamente contro corrente]
    Ma va precisato mi hanno definito un master eretico per queste idee 😀

  2. Qwein, non sei il solo a pensare che D&D 4 faccia schifo pertanto, mi dispiace deluderti, ma non ti meriti la palma di “eretico” solo perchè non ti piace D&D4 😛

    A me, se devo essere sincero, questa quarta edizione non fa così schifo. Sicuramente ha grosse pecche, forse è peggiore dell’edizione 3.X, sicuramente è una trovata commerciale volta a farci spendere i nostri pochi soldi in altri mille mila manuali. Ma in sè e per sè non è così tremendo. È anche vero che io difficilmente prendo i manuali dei GdR come oro colato, me li leggo e comincio a dire: “questa regola non mi piace, funzionerebbe meglio se la cambiassi così e colà”. Però devo dire che su D&D 4 non ho fatto più modifiche di quante ne abbia fatte per altri.

    Le cose che mi danno più fastidio della 4° sono la fede di cui ho già parlato e il sistema di abilità su cui scriverò un articolo prossimamente. Il resto è sostanzialmente uguale alle edizioni precedenti solo che sono spiegate meglio, c’è + scelta ecc ecc ecc.

  3. Immortal The Invisible War può essere messo tra i “peggiori” solo perché è molto confuso e pieno (dire pieno è dire niente) di elementi poco spiegati, sfido io a riuscire a giocarci riuscendo a seguire ogni aspetto proposto (se poi si inseriscono le aggiunte, anche ufficiali, presenti su internet, il materiale risulta essere in una quantità abnorme). Ma a parte questo l’idea di quel mondo è una delle più affacinanti, varie e surreali mai proposte, e se ci si mpegna a cercare di ricavare da quell’enorme insieme di informazioni uno stile di gioco e un’idea di quel mondo che possa essere giocabile (anche se ben diversa da ciò che aveva in mente l’autore), secondo me può porlo tra i migliori giochi.

Lascia un commento

Immagine CAPTCHA

*

Top