You are here
Home > Giochi di Ruolo Cartacei > Il Buio di Etherna – I Lynkaphoot (seconda missione)

Il Buio di Etherna – I Lynkaphoot (seconda missione)

Pochi giorni dopo essere tornati a Tyamarash e aver fatto rapporto alla Lucifer sull’esito della missione a Krygartwyll Zoth, ai nostri 5 eroi viene già affidato un nuovo incarico. Anche se i suoi scopi non sono apertamente dichiarati, la gilda sembra aver intenzione di addomesticare dei grossi animali che sono stati fino ad ora in grado di reagire agli attacchi dei mostri: i Lynkaphoot.

Lykaphoot
Immaine di un Lynkaphoot

Forse a questo punto un momento “Super Quark” è d’obbligo: cosa sono questi “Lynkaphoot“? Sono mammiferi carnivori, selvatici, che vivono all’incirca 150 anni. Sono animali maestosi, in grado di vivere sia sulla terraferma che in mare e non a caso il suo habitat naturale è costituito dalle coste marine e oceaniche. Un esemplare adulto di questa specie può superare i 20 metri di altezza e i 10 di lunghezza, con la coda. Ha la pelle molto dura e spessa, 4 zampe molto robuste, una coda con spuntoni e un morso molto forte. Vive e caccia in branchi. Viene di tanto in tanto cacciato dai Fayar per la sua carne prelibata, anche se la battute di caccia ai Lynkaphoot sono sempre molto pericolose.

La Baia dei Lynkaphoot

Poco più a nord rispetto a Tyamarash, vi è la Baia dei Lynkaphoot, dove si trova la più estesa colonia di questi animali. In questa baia è stata stabilita una base scientifica predisposta al loro studio, ed è qui che Lucifer vuole mandare il gruppo, che è presto pronto per partire. Alla base scientifica i nostri eroi conoscono il capo del spedizione: Joseph Williams, un umano sulla settantina decisamente intelligente, anche se molto mal messo fisicamente. Dopo essersi allineati con lui riguardo gli studi fatti sui grossi mammiferi e sui tentativi fatti per catturare degli esemplari da addomesticare, il gruppo si mette subito al lavoro per farsi un’idea della situazione e cercare di ottenere di persona dei risultati concreti.

Dopo più di un mese di permanenza presso la base, durante il quale tutti i tentativi fatti dai nostri per avvicinare e catturare almeno un esemplare di Lynkaphoot, finalmente si presenta un’ottima occasione: tramite richiami sonori e olfattivi che simulano un cucciolo di Lynkaphoot disperso, riescono ad attirare un numero limitato di esemplari fuori dal branco, tra cui un cucciolo che segue la madre. Purtroppo l’espediente attira anche un folto gruppo di mostri e scoppia una violenta battaglia che coinvolge sia i nostri eroi, sia gli animali e sia i mostri. Lo scontro è molto particolare, dato che i mostri sembrano essere supportati da qualcuno con esplosivi e proiettili, ma in qualche modo i nostri eroi ne escono vittoriosi e…con un piccolo Lynkaphoot in gabbia!

Imboscata

Con il “premio” dei loro sforzi (il piccolo Lynkaphoot), i nostri tornano alla base, ma evidentemente i guai non sono ancora finiti. Lungo il tragitto per la base scientifica, la carovana viene attaccata da un gruppo mostri e Fayar. I mostri sembrano rispondere ai comandi dei Fayar e, di conseguenza, attaccano in maniera organizzata a differenza del solito. Durante lo scontro Roris, Nolual e Fiside vengono uccisi e il piccolo di Lynkaphoot rimane ferito. Ma Knabo e Zorba riescono fortunosamente a salvare loro stessi e l’animale e a giungere di corsa alla base scientifica.

Anche questa missione nel mondo de Il Buio di Etherna GDR si è dunque conclusa per i nostri eroi, anche se non è andato tutto per il meglio. Cosa sarà ora di Knabo e Zorba? Lucifer troverà qualche altro impiego per loro nei suoi ranghi?
Lo scopriremo presto…Forse nella prossima puntata.

terzoconclave
Associazione di giochi di ruolo, giochi da tavolo, giochi di carte collezionabili e non e di miniature con sede a Saronno (via Parini 54) e attiva da 18 anni.

Lascia un commento

Immagine CAPTCHA

*

Top