You are here
Home > Eventi > Di ritorno da Firenze gioca 2009

Di ritorno da Firenze gioca 2009

Ebbene si, siamo sopravvissuti ad un’altra edizione di Firenze gioca. È stato faticoso ma ce l’abbiamo fatta.

In effetti ripensandoci è stata proprio una faticaccia, una faticaccia divertente, beninteso, ma pur sempre una faticaccia e lo è stato sia nei giorni della preparazione che, durante l’evento, in quelli della realizzazione, non certo aiutata dal clima africano. Devo ancora riparlare con gli organizzatori ma così, su due piedi, mi sembra che l’evento abbia avuto un discreto successo. Dico “discreto” perché mi è parso che l’affluenza abbia subito un leggero calo rispetto all’edizione 2008. Non sono così esperto di statistica da poter definire quanto abbiano pesato clima, partite di calcio, gran premio di formula 1 ecc nel tenere a casa molte famiglie ma, tenendo presenti questi fattori, che potremmo definire “concorrenti”, mi sembra che il risultato sia stato più che positivo.

Anche le attività che avevamo portato come associazione Nox hanno inevitabilmente risentito del calo dell’affluenza.

Demo di Vampire the Eternal Struggle: gioco di carte collezionabili basato su Vampire: the Masquerade. Le demo sono andate molto bene, ottima partecipazione del pubblico e forse (facendo i dovuti scongiuri), da ora in poi, avremo anche qualche nuovo giocatore.

– Partita di briscola itinerante con il morto. Abbiamo legato un tavolino leggero al collo di 4 giocatori che giocavano a briscola mentre se ne andavano in giro per il sash hall. Si, lo so, a “briscola con il morto” si gioca in 3, ma noi abbiamo voluto riscrivere il significato facendo giocare un morto, ovvero una persona truccata da zombie 😛

– La partita di Tokio più grande del mondo. Vista la forma ad anello del sash hall ci sarebbe piaciuto fare un cerchio enorme, che lo abbracciasse tutto, composto da persone che giocavano a tokio. Purtroppo non ci siamo riusciti per i motivi sopra elencati. Sarà per la prossima edizione :)

Toscanata a coppie con il morto. Torneo a coppie con 2 membri dell’associazione nox di cui uno truccato da zombie contro altre coppie in un torneo a punti. Andato molto bene, onore ai vincitori :)

Killer in versione “da convention”. Anche questa attività è andata molto bene, di fatto killer sta diventando uno dei nostri cavalli di battaglia insieme al live di sine requie. Esito davero positivo.

Personalmente poi ho avuto il piacere di provare Esoterroristi (un gioco indie pubblicato in Italia da janus) di cui parlerò approfonditamente in uno dei prossimi articoli, come anche della conferenza sui mondi virtuali tenuta da Luca Giuliano.

2 thoughts on “Di ritorno da Firenze gioca 2009

  1. Hello.
    Intanto un ringraziamento a voi tutti che avete permesso con la vostra partecipazione l’organizzazione dell’evento.

    Poi ti riporto i complimenti di Barbara per l’interpretazione in Esoterroristi.
    Dice che si è divertita molto.
    Per l’affluenza ho notato anche io un calo rispetto all’altra volta.
    Però ho trovato più contatti di giocatori questa volta che la precedente. Quindi per me il bilancio è positivo.
    E comunque di gente ce n’era in particolare domenica.
    Inoltre egffettivamente la combinazione di Partita + Gran Premio +Gran Caldo avrà sicuramente tolto pubblico.

    Ciao Simone

  2. Benvenuto TartaRosso :)
    Non ho capito chi eri di quelli al tavolo di Esoteroristi, ma vò sul sicuro che a fare i complimenti non mi sbaglio, siete stati tutti stupendi (io ero il giornalista inadatto al combattimento)

    Per quandto riguarda la manifestazione, in generale, direi che è andata bene, rgande sudata come sempre (a questo giro anche per il clima sud saariano) ma ance grande soddisfazione :)

Lascia un commento

Immagine CAPTCHA

*

Top